La piccola scuola di TUK TUK KIMLEAN

Tuk Tuk Kimlean, 38 anni, è nato in una baraccopoli ed è scappato di casa quando aveva solo 14 anni . Lui ha un grande sogno ~ vuole cambiare la sua vita e andare in citta a Siem Reap.  La storia della sua vita la racconterò in un altro momento.

Andiamo con il suo Tuk TuK a fare la spesa al mercato. Ho trovato questo mercato, lontano dal mercato per i turisti, molto interessante, molta varietà di verdure e frutta, una grande parte con le bancherelle di pesce di fiume e mare, dolci fritti e carne. Se le persone possono permetterselo, mangiano carne, zuppe, curry molto speziato e piccante. Gli ingrediente importanti sono: lemongras, aglio, basilico thai etc. Ai poveri resta il pesce o i granchi, zuppe di riso. Non hanno quasi mai i soldi per comperare le verdure.

Siamo andati a comprare il riso. Dopo il successo del Gofundme abbiamo i soldi per il suo progetto. Compriamo 10 x 50KG riso, 500 KG di riso per i bambini che mangiano un pasto a scuola di Tuk Tuk Kimlean prima della lezione.

La scuola si trova in periferia di Siem Reap, si capisce già che la vita qui non e piu facile.  Tuk Tuk Kimlean ha affittato 3 camere in una casa. Per se e per la sua famiglia una piccola stanza in cui dormono in 6. Le altre 2 camere sono le aule, un corridoio come cucina e un bagno.

La moglie di Tuk Tuk Kimlean cucina ogni giorno per tutti bambini e quando arrivano mangiano tutti insieme. Una gioia per me vedere questi bambini contenti e grati. La scuola, il materiale scolastico ed il piatto di cibo sono gratuiti per tutti qui. I bambini arrivano da famiglie povere che non si possono permettere di pagare la scuola statale. Tanti arrivano e mangiano li il primo pasto del giorno. Tante famiglie hanno proprio problemi a nutrirsi tutti ogni giorno.

Ci sono al momento 3 aule, 2 interne e una esterna davanti alla porta. Le camere sono troppo piccole per tutti i bambini. Tuk Tuk Kimlean ha da pagare l’affitto e ovviamente anche i 3 insegnanti. Costi che lui deve sostenere raccogliendo fondi  privatamente o attraverso donazioni. Per questo mi dice che deve per forza lavorare tanto con il suo Tuk Tuk, guardagnare per la piccola scuola e per questi bambini. Con la sua esperienza di vita e con la conoscenza della lingua inglese, Kimlean sa che si può costruire un futuro. Cosi i bambini imparano a leggere e scrivere, imparano il Khmer e l’inglese.

Vedo bambini grati e motivati in questa bellissima scuola. Tuk Tuk Kimlean ha una licenza ufficiale per la sua onlus e vuole realizzare il suo sogno: una scuola con 3 aule grandi per circa 150 bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *